Tag “Esagerazione”

Torta della Foresta Nera ai lamponi

La Torta della Foresta Nera

Nel lontano passato, un’epoca ormai lontana e dimenticata da molti, la preparazione di una torta rappresentava una missione epica, da affrontare solo in casi di evidente follia o di festività inevitabili. Occasioni in cui intere famiglie piangevano lacrime e sangue per racimolare gli ingredienti e prepararli in una forma che racchiudesse in pochi centrimetri cubici il potenziale calorico dell’intera fabbrica Ferrero. Il risultato doveva poter soppiantare tutti i pasti di una settimana, avendo al tempo stesso un aspetto minacciosamente invitante.

Un’epoca che richiedeva qualcosa di più delle merendine confezionate per dessert, qualcosa di più nobile del pan di spagna ricoperto di panna. Un’epoca in cui la cura dedicata ai baffi era superata soltanto da quella riservata alla glassatura delle torte.

Già una volta ci siamo cimentati nella creazione della Sachertorte, non senza difficoltà, e stavolta affronteremo un altro temibile esempio di pasticceria tedesca: la “Torta della Foresta Nera” o Schwarzwälder Kirschtorte, praticamente LA torta tedesca per eccellenza. Già il numero delle consonanti non lascia presagire niente di positivo.

Ci sentiamo un po’ come se dovessimo scalare lo Zugspitze. In infradito.

Continua…

Pizza hot-dog

Pizza hot-dog

Si intende per “cucina fusion” la combinazione volontaria di elementi associati solitamente a tradizioni culinarie diverse, per produrre piatti complessi ed innovativi, dal tono moderno ed interculturale. Nel nostro caso l'unico tipo di fusione che riusciamo ad ottenere in cucina è quello del metallo delle padelle. Ma è una perdita che affrontiamo con piacere se significa unire quanto di meglio ha da offrire la cucina italiana (indiscutibilmente la pizza ai primi posti) con l'hot-dog americano…

La fusione di questi due ingredienti produce un unico prodotto italoamericano, misterioso e per certi versi anche pericoloso (una specie di Al Capone pastoso). Se nell'immaginario comune l'unione di italianità ed americanità ha dato origine a gangster, organizzazioni mafiose, contrabbando di liquori e la musica di Madonna, è giusto riscattare i prodotti italoamericani con un piatto geniale come la pizza hot-dog!

Non solo il risultato sembra il figlio illegittimo di un calzone italiano ed una catena di fast-food, ma rappresenta anche un'ottima e subdola idea per far mangiare della carne ad un vegetariano ignaro di ciò che lo attende. Vantaggi per tutti.

Siete pronti? Siete eccitati ed affamati? Avete già imbracciato il vostro fucile a canne mozze? Amuninne picciotti!

Leggi il resto di questo fantastico articolo!

La Sachertorte

La Sachertorte

L'impero austro-ungarico e l'attuale repubblica Austriaca hanno innegabilmente avuto un contributo molto importante nell'economia della storia Europea e mondiale. Basta un breve elenco di personaggi storici per rendersi conto dell'importanza degli austriaci in campo culturale, con giganti del calibro di Wolfgang Amadeus Mozart e Arnold Schwarzenegger.

È purtroppo anche vero che ogni nazione ha qualche mela marcia nella sua storia che ne compromettono un po' l'immagine. Nel caso dell'Austria ci sono alcuni individui che purtroppo si sono macchiati di importanti ed imperdonabili delitti contro l'umanità intera. Non stiamo parlando di Hitler — anche se pure lui ha dato un contribuito poco carino — bensì del simpatico signor Sacher.

Si dia il caso che in occasione di una cena data da Klemens Metternich (altro austriaco poco simpatico), il nostro caro Franz Sacher abbia deciso di architettare uno dei più terrificanti piani contro i dietologi e tutti gli amanti della cioccolata al mondo, dando alla luce la raggelante quanto sublime Sachertorte: un mostruoso concentrato di ingredienti uno più temibile dell'altro. Sebbene il risultato finale non abbia entusiasmato Metternich (era infatti un uomo molto intelligente), la torta è forse uno dei prodotti più noti al mondo della pasticceria austriaca, assieme alle “palle di Mozart” (worst name ever).

Vuoi sapere come va a finire? (Male.)

Pubblicità